La linea vita: un sistema indispensabile per la sicurezza sul tetto

Gli interventi effettuati in quota, di qualsiasi natura essi siano, comportano rischi maggiori rispetto alle operazioni svolte a contatto con il suolo, poiché si è esposti al pericolo di cadute, le quali potrebbero anche presentare gravi conseguenze.

Propria per questa ragione, la normativa vigente prevede, in alcuni casi, l’obbligo di installazione, sul tetto, di sistemi anticaduta (per esempio, per le coperture di capannoni e fabbricati industriali, ma anche di qualsiasi condominio adibito ad uso civile).

Il più diffuso tra questi sistemi è, senza dubbio, la linea vita, da utilizzare insieme a dispositivi di protezione individuale.

La ditta Coprisol, una delle più importanti realtà per quanto riguarda la realizzazione di coperture nelle zone di Parma, Bologna, La Spezia, Genova e non solo, è in grado di occuparsi, ad un costo accessibile, del montaggio e della manutenzione di linee guida a norma UNI EN 795.

Se desideri ricevere notizie specifiche per sapere quando è obbligatoria l’installazione di linee guida, oppure semplicemente per conoscere il vantaggioso prezzo dei nostri servizi, non esitare a contattarci!

La sicurezza prima di tutto

La nostra azienda possiede tutte le capacità tecniche e logistiche per strutturare, rispettando sempre la normativa vigente ed operando in completa sicurezza, tutte le fasi di qualsiasi tipo di lavorazione.

Ci avvaliamo della collaborazione di personale tecnico altamente qualificato, regolarmente assunto e costantemente informato sulle disposizioni normative in materia di sicurezza, ma anche sulle varie tipologie di dispositivi per la prevenzione degli infortuni.

Assicurati per qualsiasi eventuale rischio, ci serviamo esclusivamente di macchinari ed attrezzature sottoposti a periodici controlli per la verifica del corretto funzionamento e della non pericolosità per chi ne usufruisce.

La nostra azienda è autorizzata all’installazione di sistemi anticaduta e linee vita certificate, a norma UNI EN 795.

Se desideri conoscere, più nel dettaglio, la normativa in merito all’installazione di linee guide in Emilia Romagna, scarica qui la Delibera della Giunta dell’Emilia Romagna n. 699-2015.

Che cos’è una linea guida

Ogni linea guida deve essere costituita da un cavo di acciaio inossidabile in tensione, che collega tra loro due o più punti di ancoraggio fissati sul tetto dell’edificio.

A tale cavo devono essere poi fissati i connettori dei vari dispositivi di protezione individuale, di cui deve essere dotato ogni operatore che si accinga ad intervenire sul tetto o, in ogni caso, in quota.

Questo sistema si rivela fondamentale perché scongiura il pericolo di cadute accidentali, potenzialmente anche letali.

L’onere dell’installazione delle linee guida spetta, di norma, al responsabile dell’edifico (ovvero al proprietario oppure, nel caso di un condominio, all’amministratore), il quale deve rivolgersi ad aziende affidabili ed esperte nel settore. Coprisol, ditta con oltre 30 anni di esperienza nella realizzazione di coperture e non solo, è diventata negli anni un punto di riferimento nei territori di Bologna, Parma, La Spezia, Genova e dintorni.

Contattaci per scoprire tutti i nostri servizi!